Il distretto della lana e delle macchine tessili di Prato

Il distretto della lana e delle macchine tessili di Prato

Innestandosi praticamente senza soluzione di continuità su una tradizione che risale al MedioEvo, il distretto laniero di Prato rappresenta oggi la più importante concentrazione mondiale di attività tessili, con le sue oltre 11500 imprese e 48000 addetti.

Le ragioni dell’espansione e del successo di quest’area vanno ricercate in una molteplicità di motivi, che vanno dalle sinergie generate da una così elevata concentrazione di imprese dello stesso settore, all’elasticità produttiva delle stesse imprese, dalla suddivisione delle attività produttive alla capacità di introdurre continuamente nuove soluzioni organizzative e innovazioni sia di processo che di prodotto, dalla nascita di nuove figure professionali al crescere parallelo di robusti settori di supporto come il meccano-tessile ( settore che conta circa 150 aziende con duemila addetti).

Inoltre le produzioni pratesi mantengono una forte presenza sui mercati esteri, verso cui è diretta oltre la metà della produzione dell’area.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *